Gentile cliente,La informiamo che le condizioni generali di vendita, di seguito riportate, indicano, nel rispetto delle normative vigenti a tutela del consumatore, le condizioni e le modalità con cui procedere all’acquisto online sul sito www.licenseforall.com dei prodotti di suo interesse in maniera sicura, facile e conveniente. Pertanto La invitiamo a leggerle ed accettarle per poter procedere all’acquisto.

Trattamento dei Dati e Privacy

Acquistando e registrandoti al sito, accetti il trattamento dei dati personali maggiori dettagli 

I. OGGETTO

Le presenti condizioni generali di vendita disciplinano la vendita dei prodotti commercializzati da LicenseForAll – Partita IVA: 01254110867 per il tramite del sito internet www.licenseforall.com a utenti consumatori e a utenti che agiscono per scopi inerenti l’attività di impresa.

Tali condizioni generali hanno efficacia a decorrere dalla data di accettazione delle stesse da parte del cliente sul sito, che vale a tutti gli effetti quale accettazione ai sensi dell’art. 1341 del codice civile.

La società si riserva la facoltà di modificare in qualsiasi momento le presenti condizioni generali di vendita riportandole sul sito.
Viene esclusa qualsiasi responsabilità contrattuale o extra-contrattuale in capo alla società per danni diretti o indiretti a persone e/o cose provocati dalla mancata accettazione, anche parziale di un ordine.

II. MODALITA’ DI ACQUISTO

Resta inteso che l’immagine a corredo della descrizione del prodotto può non essere perfettamente rappresentativa delle sue caratteristiche, ma differire per colore, dimensioni, prodotti accessori presenti in figura.

L’acquisto dei prodotti avviene tramite l’accesso al sito e/o la relativa registrazione. Per ciascuno dei prodotti è disponibile sul sito una descrizione contenente le caratteristiche principali dei medesimi. Tutte le informazioni di supporto all’acquisto sono da intendersi come semplice materiale informativo generico.

La corretta ricezione dell’ordine è confermata mediante una risposta automatica via e-mail, inviata all’indirizzo di posta elettronica comunicato dal cliente al momento della registrazione. Tale messaggio di conferma riporterà un “numero d’ordine”, da utilizzarsi nel caso di qualsiasi comunicazione con la società.
Il messaggio riporterà tutti i dati inseriti dal cliente che si impegna a verificarne la correttezza e a comunicare tempestivamente le eventuali correzioni.

Qualora i prodotti non siano più disponibili o in vendita al momento del tuo ultimo accesso al sito ovvero dell’invio della conferma d’ordine, sarà nostra cura comunicarti, tempestivamente ed in ogni caso entro 48h lavorative a decorrere dal giorno successivo a quello in cui avrai trasmesso il tuo ordine, l’eventuale indisponibilità dei prodotti ordinati. In caso di inoltro del modulo d’ordine e corresponsione dei dati necessari per il pagamento attraverso carta di credito, o altro metodo, LicenseForAll provvederà a svincolare la somma bloccata a rimborsare quanto anticipato.

LicenseForAll si riserva di modificare i prezzi in qualsiasi momento senza preavviso, a seguito di variazioni di mercato o errori tipografici. Il prezzo esposto non è impegnativo se per errore è stato affisso un prezzo sbagliato, si possono verificare degli errori. Nel caso di un errore di prezzo, di descrizione o caratteristica, il cliente può essere ricontattato e avvisato del disguido. Se l’utente individua un errore nel prezzo di un prodotto che ha ordinato, sarà informato al più presto e gli sarà data l’opzione di riconfermare l’ordine con il prezzo corretto o annullarlo. Se risultasse impossibile mettersi in contatto con l’utente, l’ordine sarà annullato e nel caso in cui abbia effettuato già il pagamento per i prodotti riceverà il rimborso. LicenseForAll non ha l’obbligo di fornire il prodotto ad un prezzo (inferiore) sbagliato (anche dopo avere inviato la Conferma o fornita Fattura On-line) se l’errore del prezzo fosse evidente e non equivoco e l’utente l’avesse potuto riconoscere ragionevolmente come prezzo sbagliato.

III. MODALITA’ DI PAGAMENTO

Tutti i prezzi presenti sul sito sono da intendersi prezzi al pubblico e, quindi, comprensivi di IVA.
I prezzi possono variare senza obbligo di preavviso e l’unico prezzo corretto è da intendersi quello indicato al momento della conferma dell’ordine.

Su determinati prodotti, oggetto di promozioni di prezzo, LicenseForAll si riserva il diritto di accettare gli ordini riducendone la quantità, previa comunicazione e accettazione da parte del cliente, in difetto della quale l’ordine dovrà ritenersi annullato.

Il nostro sito accetta i pagamenti effettuati con le principali carte di credito e prepagate: Visa, Visa Electron, Mastercard, Maestro, American Express. In caso di altre modalitá di pagamento contattare LicenseForAll attraverso l’apposito modulo contatti.

I pagamenti sono effettuati con la massima sicurezza e riservatezza dei dati tramite protocollo sicuro e criptato SSL e sistemi di protezione antifrode 3D Secure

L’invio avviene solo dopo il ricevimento dell’accredito.

In caso di annullamento dell’ordine, sia da parte del cliente sia nel caso di mancata accettazione dello stesso da parte di LicenseForAll, verrà effettuato l’annullamento dello stesso e lo svincolo dell’importo impegnato (i tempi di svincolo dipendono esclusivamente dal sistema bancario). Effettuato l’annullamento della transazione, LicenseForAll non può essere ritenuta responsabile di eventuali danni, derivanti dallo svincolo dell’importo impegnato da parte del sistema bancario.

Conseguentemente a problemi riscontrati ed attribuibili a clienti non affidabili, chiediamo di attivare le licenze da noi distribuite entro 3 giorni e non oltre dall’invio delle stesse così da riscontrare funzionamento.

Per esigenze particolari Vi preghiamo contattarci prima dell’acquisto. Superati tali giorni non potremmo essere in grado di fornire supporto.

IV. MODALITA’ DI CONSEGNA

LicenseForAll può accettare ordini solo con consegna nel territorio europeo ai sensi della legge C.E. C-128/2011.
L’evasione dell’ordine avviene al massimo entro 2 giorni lavorativi dalla data di ricezione del pagamento salvo dove espressamente comunicato e la licenza acquistata viene consegnata solo ed esclusivamente mezzo digitale.

V. DIRITTO DI RECESSO

Al cliente online che agisca in qualità di consumatore è attribuito il diritto di recesso dal contratto, così come previsto Direttiva Europea 2011/83/Ue sui Diritti dei Consumatori.
Si precisa che questo diritto è riservato soltanto alle persone fisiche, cioè a quei consumatori privati che agiscano per scopi estranei alla propria professione. Non è previsto diritto di recesso per le persone giuridiche e fisiche che agiscano, in riferimento al contratto di acquisto, in ambito professionale.

Procedura per esercitare il diritto di recesso
Per esercitare il diritto di recesso è necessario inviare, entro 14 giorni dal ricevimento del prodotto acquistato, una comunicazione nella quale venga chiaramente manifestata la volontà di recedere dal contratto d’acquisto. Il prodotto deve essere integro e non usato/attivato, pena l’annullamento del diritto di recesso.
Tale comunicazione va inviata tramite pec a licenseforall@yahoo.com usando il modulo sul diritto di recesso. Dopo aver ricevuto comunicazione verifichermo che il prodotto sia integro ed entro 14 giorni effettueremo il rimborso.

Per gli ordini aventi ad oggetto servizi, non sarà più esercitabile dopo la completa prestazione del servizio iniziata con il Suo accordo. Lei accetta, infatti, che con la piena esecuzione del contratto da parte nostra, perdendo il diritto di recesso.

Per gli ordini aventi ad oggetto software, non sarà più esercitabile qualora la confezione in cui è contenuto il software venga aperta ovvero il software venga utilizzato.

Per gli ordini aventi ad oggetto la fornitura di contenuti digitali mediante un supporto non materiale, non sarà più esercitabile se la fornitura è iniziata con il Suo accordo. Lei accetta, infatti, che in tal caso Lei perderà il diritto di recesso.

Ricordiamo che: I codici del produttore possono essere utilizzati solo nei limiti delle condizioni di licenza vigenti. Se i codici di attivazione vengono utilizzati, non sarà possibile in alcun modo usarli una seconda volta. Il codice di attivazione non può essere restituito. Pertanto non è possibile stabilire la natura, le caratteristiche e il funzionamento della suddetta merce senza annullare la validità del codice di attivazione. In questo caso il consumatore dovrà risarcire il venditore per l’utilizzo di tale codice.

I codici di attivazione dei prodotti, licenze software e software sono esclusi dal diritto di recesso, poiché per loro stessa natura non possono essere rimborsati. LicenseForAll trasmette i codici di attivazione esclusivamente tramite mezzi digitali. Il recesso dal contratto di vendita e la relativa restituzione del valore della merce non può essere salvaguardata dopo la comunicazione dei codici di attivazione, poiché la merce risulta sbloccata e non più idonea alla restituzione.

Purtroppo LicenseForAll deve avvalersi della regola sopracitata. Accade spesso che i clienti acquistino un codice di attivazione, sblocchino il prodotto e poi esercitino il loro diritto di recesso chiedendo di ricevere il rimborso. In questo modo né il codice di attivazione né l’attivazione possono essere restituiti. Il rimborso dell’importo pagato dopo il recesso non è applicabile a questo prodotto. Il cliente, una volta ottenuto e visualizzato il numero della licenza o il codice, rinuncia espressamente al reso o al rimborso.

VI. GIURISPRUDENZA DEL SOFTWARE

La Corte di Giustizia Europea (CGCE), in qualità di istituzione giudiziaria suprema dell’Unione Europea, con la sua sentenza ha fatto chiarezza definitiva e ha dichiarato che il commercio con i programmi per computer usati è fondamentalmente legale.

La CGCE ha inoltre stabilito che il commercio di software di seconda mano è consentito anche se il software viene trasferito online.

Il 17 luglio 2013 la Corte federale di giustizia (BGH) ha poi confermato pienamente la decisione fondamentale della Corte di giustizia in merito alle questioni giuridiche sottostanti.

E la sentenza della CGCE si applica anche alle licenze di volume e alla loro suddivisione. Ciò è stato confermato dal Tribunale regionale superiore di Francoforte sul Meno in un procedimento tra Adobe e usedSoft.

Nel loro ragionamento della sentenza, i 13 giudici della Grande Camera hanno chiaramente affermato che il principio dell’esaurimento si applica a qualsiasi prima vendita di software. La CGCE ha addirittura stabilito che nel caso di licenze trasferite online, il secondo acquirente può scaricare nuovamente il software dal produttore: “Inoltre, l’esaurimento del diritto di distribuzione si estende alla copia del programma nella versione migliorata e aggiornata dal titolare del copyright”, ha dichiarato la CGCE. La Corte di giustizia si è quindi spinta molto più in là delle conclusioni dell’avvocato generale della CGCE del 24 aprile 2012.

Tutte le nostre licenze software sono usate e dismesse dal precedente proprietario ai sensi della sentenza C.E. C-128/2011.

Un Software si intende usato quando dismesso da un precedente proprietario e messo nuovamente in commercio ai sensi della legge C.E. C-128/2011. Generalmente questi Software provengono da Società che hanno cambiato i loro sistemi o hanno aggiornato quelli esistenti o che hanno acquistato Software in stock, rimettendo successivamente sul mercato quelli in esubero. Questi prodotti sono come nuovi, il che ne rende vantaggioso l’acquisto.

La Corte di giustizia dell’Unione europea (CGUE) ha sancito in data 3 luglio 2012 che il commercio di programmi usati è legittimo ed è ammesso anche se si tratta di software trasferiti online.

“In cambio di un pagamento, stipuli con l’utente un accordo di licenza, tramite il quale l’utente stesso ottiene il diritto perpetuo di utilizzare tale copia, il proprietario del copyright ha venduto la copia a l’utente e quindi esaurisce il suo diritto esclusivo di distribuzione.”

Questo qui è il link del  Comunicato stampa 94/12 inerente alla motivazione della sentenza nella vertenza C-128/2011.

http://curia.europa.eu/jcms/upload/docs/application/pdf/2012-07/cp120094it.pdf

I Product Key acquistati possono essere utilizzati SOLO con Software genuino e NON con Software contraffato e/o Crackato.

LICENZE VOLUMETRICHE E LA LORO SUDDIVISIONE ANCHE LEGALE

In una successiva sentenza del Tribunale regionale superiore di Francoforte sul Meno in un procedimento tra Adobe e usedSoft, le ulteriori conseguenze della sentenza della Corte di giustizia europea sono state confermate in modo impressionante: La OLG di Francoforte ha deciso che la sentenza della Corte di giustizia delle Comunità europee si applica anche ai contratti di licenza di volume e alla loro suddivisione. L’11 dicembre 2014 il Tribunale federale tedesco ha respinto in toto il ricorso di Adobe (causa I ZR 8/13). La sentenza del Tribunale regionale superiore di Francoforte è stata quindi confermata in ultima istanza.